Kawasaki KSX 8.2 e-Bike dal catalogo 2018 con motore shimano.
Lombardo eBike, Novità

e-Bike 2018: Tutti pazzi per le Bici Elettriche

e-Bike 2018, l’anno della svolta elettrica:  Kawasaki vuol farne parte.

Qualche giorno fa navigando in rete ho trovato un Post sulla moda mania e-Bike, che prendeva spunto propria dalla Kawasaki che ha presentato i propri modelli elettrici 2018 con Motore Bosch Performance cx o Motori Shimano, sempre centrali:

in breve diceva che è solo una grande moda, che fa figo avere la propria e-Bike, che tutti vogliono entrarci comprese le grandi case motoristiche e bla bla bla…

FatBike-Elettrica.it la vede in modo completamente diverso:

Le e-Bikes sono qui e sono qui per restare, saranno altre le cose che spariranno.

Kawasaki è tra le prime a presentare i suoi modelli e-Bike, ma nell’ambiente si sussurra a bassa voce che anche Honda sia quasi pronta ad entrare in grande stile sul mercato con una loro e Bike.

Moda? Esercizi di Stile? Oppure visione strategica azzeccata?

Vedremo il passare del tempo a chi da ragione, io personalmente credo che l’entrata delle case di moto sul mercato e-Bike sia molto di più che una moda:

è una vera scelta strategica fatta prima che sia troppo tardi.

La storia si ripete, ogni volta uguale, ogni volta diversa.

In Italia guardandosi intorno non sembra, ma il mondo sta cambiando, si trasforma a ritmi veloci, quando la grande ondata arriverà, sarà ormai troppo tardi per fare surf sulla cresta.

Per capire quanto sta cambiando, basta pensare che il più grande produttore europeo di petrolio, cioè la Norvegia ha già un 25/30% di auto elettriche in continuo vertiginoso aumento.

I pannelli solari scendono di prezzo ogni anno ed aumenta la loro efficienza, la corrente elettrica sarà sempre meno costosa e sempre più nella nostra vita:

perché mai si deve continuare ad usare motori a scoppio?

Rumorosi, inquinanti, responsabili in buona misura dell’effetto serra, poco efficienti e di facile rottura visto il gran numero di organi meccanici in movimento.

Il mercato delle e-Bike non sono i ciclisti, è tutto il resto del mondo!

Sempre più persone decideranno di puntare sull’elettrico ed in particolare sulle e-Bike, non solo si risparmia, non si inquina e tutte le altre belle cose, ma ci si tiene anche in forma, dato che motore o non motore per muoverti devi pedalare.

Notizia di pochi giorni fa che alcune delle nostre città più inquinate hanno sospeso il permesso di circolazione anche alle auto Euro 6-7 ed anche Euro 55327 quando ci sarà.

Gli unici mezzi a cui era permesso circolare erano quelli elettrici, quindi:

auto elettrica, e-Bike e molto presto anche le e-moto.

Il giorno che le grandi case automobilistiche avranno smaltito i loro magazzini ed hanno creato le loro e-Car, il governo si smuoverà davvero ed il cambio sarà repentino e totale:

il giorno prima la tua auto diesel usata valeva 20000 euro, il giorno dopo non la vendi nemmeno se la regali.

La moto con il più bel rumore del mondo…

Le Harley Davidson hanno un rumore che incanta, che potresti ascoltarlo per ore, soprattutto con il motore al minimo che sembra sempre si spenga ed invece non lo fa mai.

Sono sicuro che i vertici di Harley sanno questo, eppure già da qualche anno presentano dei prototipi di Harley elettrica da far provare alle persone:

sanno bene che devono essere pronti, chi non lo sarà rischia di essere sbattuto fuori dal mercato in poco tempo.

La cosa strana non è che Kawasaki, KTM, Honda e tante altre presentano delle bici elettriche a pedalata assistita:

la cosa strana è perché hanno aspettato così tanto a farlo!

Come si suol dire meglio tardi che mai, quindi ben venga la loro presenza in questo settore ad alta crescita e ad alto grado di innovazione come lo è ogni e-Bike.

Ogni prodotto compresi i pannelli fotovoltaici che menzionavo sopra, ha bisogno di grandi volumi di vendita per poter fare economia di scala e quindi veder scendere significativamente il prezzo per il cliente finale.

Per le e-Bike questo numero è già abbastanza alto da alcuni anni in Germania, dove nel 2015 già venivano vendute mezzo milione di biciclette a pedalata assistita.

Nell’anno duemilasedici i modelli di e-Bike segnavano un +20% arrivando a 600000 unità vendute.

In Italia i numeri sono ben diversi:

il duemilaquindici ha visto consegnate poco più di 50000 e-Bike, mentre il 2016 ha visto più che raddoppiare il venduto passando ad oltre 120000(forse c’è ancora speranza).

Guarda come è strana la vita, propria dalla Germania viene il miglior motore ad oggi in circolazione:

Bosch Performance cx modello 2018.

Avevamo già detto come tale motore sia montato di serie sulle e-Bike Top Level 2018 della Lombardo Bikes ed e-Bikes.

Kawasaki non vuole essere da meno ed equipaggia due modelli top sempre con il Bosch performance cx 2018, mentre gli altri due modelli top li riserva per il Motore Shimano, new entry di questo settore in continuo fermento.

Qui sotto trovate disponibili per il Download i Cataloghi 2018 della Lombardo Bikes e della Kawasaki divisione e-Bike.

Qualora per qualsiasi motivo il Download non fosse possibile,
una mail a admin@fatbike-elettrica.it e ve lo inviamo per email

[mailerlite_form form_id=3]

[mailerlite_form form_id=1]

P.S.
Nella foto di copertina potete vedere la Kawasaki KSX 8.2 con motore Shimano presente nell’e-Bike catalogo Kawasaki 2018.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *